mercoledì, Febbraio 28, 2024
NEWSSERIE B

SERIE B: LA RIMADESIO IN CERCA DI RISCATTO A RIETI

Dopo lo stop al supplementare nel turno infrasettimanale contro Libertas Livorno, la Rimadesio di Edoardo Gallazzi viaggia domenica a Rieti per sfidare la NPC. Si prevede un match difficile che mette in palio due punti pesanti per la zona salvezza.

La NPC Rieti, dopo la retrocessione dalla Serie A2 della scorsa annata, sta vivendo una stagione ricca di difficoltà. I laziali con un record di 6 vittorie e 14 sconfitte occupano la terzultima piazza in graduatoria e, nonostante le tre sconfitte filate che hanno seguito un periodo con tre referti rosa consecutivi, è una squadra che sta vivendo un buon momento di forma, con gli innesti del mercato ed il recupero degli infortunati che hanno dato una svolta alla stagione. La guida tecnica è stata affidata a Francesco Ponticello, coach napoletano classe ’60 nelle scorse stagioni a Ruvo di Puglia. Non ci sarà invece, causa frattura della testa del perone, l’americano classe ’88 Terrence Roderick, giocatore di altra categoria che nelle 5 gare disputate dal suo arrivo nel mese di dicembre viaggia a 16 punti, 8.2 rimbalzi e 5.8 assist di media. Sarà invece della partita il lungo classe ’96 Dario Zucca, arrivato a gennaio dalla Serie A2 di Monferrato. Il sardo di scuola Pesaro/Venezia, già a Rieti in A2 nella stagione 2019/20, nelle 3 gare giocate ha avuto impatto con i suoi 15 punti e 4 rimbalzi a partita. Andrà a referto anche l’argentino Tomas Cavallaro, esterno classe ’98 prelevato la scorsa estate dai cechi del Kralovsti Sokoli, dopo le esperienze al Boca Juniors. Rientrato domenica dopo quasi due mesi di stop, in stagione produce 11.6 punti e 2.7 rimbalzi. Il miglior marcatore della NPC è il serbo di formazione italiana Nikola Markovic, guardia/ala classe ’00 arrivato da Omegna dopo le esperienze a Ruvo di Puglia, Scafati e Catanzaro. Per lui 16.6 punti 5.3 rimbalzi e 2.8 assist. Altro esterno con punti nelle mani è Mattia Da Campo, classe ’97 lo scorso anno ad Orzinuovi. L’ex Ragusa, Bergamo e Stella Azzurra tra le altre, va a referto con 15.5 punti, 5.7 rimbalzi e 2.7 assist di media. Nel pitturato troviamo la fisicità del maltese di formazione italiana Kurt Cassar, classe ’99. L’ex Ragusa, Orzi, Torino, Piacenza e Stella Azzurra è un fattore in ambo i lati del campo con 11.2 punti, 6.4 rimbalzi ed 1.1 assist. Play classe ’97 è Marco Bacchin, prelevato da Monfalcone. Lo scorso anno fece molto male ai bluarancio nella trasferta friulana realizzando 32 punti, ed in stagione realizza 4.7 punti e 2.2 rimbalzi. Altro classe ’97 è Mattia Melchiorri, ala arrivata da Teramo da 6.8 punti e 2.9 rimbalzi a partita, mentre Leonardo Del Sole, classe ’00, completa le rotazioni nel pitturato. Del roster fa parte anche una vecchia conoscenza desiana, Kevin Cusenza, ala classe ’93 con un passato nel settore giovanile di Aurora con cui ha esordito in Serie C nel 2012. Arrivato nel mese di ottobre, ha giocato solamente 8 partite, producendo 8.8 punti ed 8.7 rimbalzi di media, ed è fuori per infortunio da metà dicembre.

Nella gara di andata giocata al PalaMeda Desio si impose per 73-69, dopo una gara vinta con una tripla di Tornari in cui Sodero mise a referto 26 punti ed 8 rimbalzi.

Palla a due alle ore 18.00 di domenica presso il PalaSojourner di Rieti. La gara sarà diretta dai signori Simone Settepanella di Roseto (TE) e Umberto Giamburri di Ortona (CH). La partita sarà visibile in diretta su LNP Pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *