mercoledì, Febbraio 28, 2024
NEWSSERIE B

SERIE B: LA RIMADESIO CADE AL AL SUPPLEMENTARARE CONTRO LA LIBERTAS

Il secondo supplementare in quattro giorni dice male alla Rimadesio che cede per 74-79 alla seconda forza del campionato Libertas Livorno. Una partita che i ragazzi di Gallazzi, dopo un inizio deficitario, hanno ben giocato, rivoltando l’inerzia dell’incontro con un terzo quarto a tratti devastante. Livorno, che è squadra costruita per puntare al salto di categoria, riesce però a non sprofondare e nel finale punto a punto del supplementare, con due squadre stanchissime che non segnano praticamente mai, la vince grazie ad una tripla di Williams. Nonostante la prestazione ci sia stata, Desio può recriminare per le basse percentuali dal campo (17/55 da 2, 7/24 da 3) e soprattutto per il metro arbitrale che scontenta entrambe le squadre ma che manda in lunetta i toscani ben 37 volte contro le 25 dell’Aurora.

Parte forte la Libertas che manda a bersaglio ben 5 triple nei primi 10 minuti, mentre la Rimadesio fa una fatica tremenda a trovare il fondo della retina. Al 5′ il tabellone dice 4-15 dopo i dardi di Ricci, Williams e Fratto. Nella seconda metà del quarto i punti di Mazzoleni nel pitturato e le conclusioni pesanti del rientrante Sodero riportano in scia i bluarancio che al 10′ inseguono sul 18-21. Nella seconda frazione sale in cattedra Giarelli, che tiene a contatto Desio, ma Livorno ribatte colpo su colpo e tiene sempre la testa della partita grazie ai punti di Fratto e Fantoni. Negli ultimi 100″ del quarto l’Aurora non segna e gli ospiti ne approfittano andando alla pausa lunga sul 31-38 grazie alla bomba del solito Fratto.

Al rientro dagli spogliatoi la musica cambia. Desio mette in campo un’energia incredibile ed alza l’intensità difensiva, mentre in attacco trova le percentuali che fino a quel momento erano mancate. Giarelli e Fumagalli ricuciono sul 37-38, poi dopo il 37-40 di Bargnesi ancora Fumagalli dalla lunetta apre il break de padroni di casa. Tre triple in rapida successione di Fumagalli, Giarelli e Maspero e l’appoggio al vetro di Baldini valgono il 15-0 che ribalta tutto sul 52-40. Livorno è brava a non scomporsi e tiene botta con Fantoni e Saccaggi ma soprattutto con i punti di Tozzi che limita i danni sul 57-54 del 30′. In apertura di quarto finale Bargnesi chiude lo 0-11 ospite per il sorpasso sul 57-58. Klanskis da dietro l’arco ridà il vantaggio ai suoi, e dopo un canestro nel pitturato fissa il 66-62 del 35′. Entrambe le squadre perdono la via del canestro ma la Libertas si fa sotto sfruttando le numero gite in lunetta, sorpassando sul 66-67. Maspero e Sodero rispondono per il 70-67, poi dopo due liberi di Fratto (70-69) Sodero fa 1/2 in lunetta (71-69) lasciando 20″ agli ospiti. Williams in penetrazione impatta a quota 71 con ancora 11″ da giocare ma l’ultimo tiro di Fumagalli non trova il fondo della retina e si va al supplementare.

L’Aurora, che nel frattempo ha perso per 5 falli Giarelli come Livorno ha preso Fantoni, non è ha praticamente più, ed anche per gli ospiti le energie sono al lumicino. Dopo quasi 4′ il parziale di supplementare dice 1-1 (72-72) con l’Aurora che costruisce due buoni tiri ma non segna. La tripla di Williams con 1’20” sul cronometro della partita spariglia le carte e di fatto decide la gara (72-75). I brianzoli non segnano più e Fratto dalla linea della carità dà due possessi di vantaggio ai suoi sul 72-76. Mazzoleni con due liberi accorcia sul 74-76, ma sul fallo sistematico la Libertas è quasi perfetta chiudendo sul 74-79 finale.

Domenica si viaggia a Rieti per l’ennesimo scontro diretto di questo inizio 2024.

Rimadesio – Libertas Livorno 74-79 dts (18-21, 13-17, 26-16, 14-17, 3-8)

Desio: Klanskis 10, Caglio, Valsecchi, Tornari 2, Raffaldi ne, Fumagalli 9, Giarelli 15, Mazzoleni 8, Maspero 11, Elli ne, Sodero 13, Baldini 6. All Gallazzi

Livorno: Buca 2, Bargnesi 9, Fratto 21, Williams 12, Fantoni 8, Tozzi 12, Ricci 6, Madeo, Saccaggi7, Allinei 2. All. Andreazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *