sabato, Luglio 20, 2024
NEWSSERIE B

SERIE B: LA RIMADESIO CADE A CREMA

Una brutta Rimadesio esce sconfitta dal campo di Crema per 84-71 dopo una partita rimasta in equilibrio nei primi 20′ e dominata a livello di voglia, intensità ed aggressività dai padroni di casa nella seconda parte. Non basta un Maspero da 29 punti per portare a casa il referto rosa perchè i ragazzi di Gallazzi concedono troppo nella metà campo difensiva, trovando percentuali mediocri dal campo e sbagliando molto dalla lunetta (9/17). Nonostante lo stop l’Aurora rimane comunque in quarta posizione, raggiunta da Padova e con sole due lunghezze di vantaggio su Lumezzane, che sabato sera sarà di scena al PalaMoretto.

Una tripla di Fumagalli stappa la partita, con Maspero che trova con continuità la via del canestro consentendo a Desio di allungare sull’8-16 del 5′ dopo un appoggio al vetro di Mazzoleni. Da qui in avanti inizia un ‘altra partita. Graziani sblocca i suoi da dietro l’arco con Wiltshire che si mette in moto ed al 10’ il tabellone dice 15-19 dopo un giro in lunetta di Fazioli. Lo stesso Fazioli accorcia sul 17-19, con Maspero che risponde da tre punti. Un dardo dell’ex Esposito ed un canestro dalla media di Bellati impattano la partita quota 25, con Crema che soprassa con un altro canestro di Esposito. Tornari da tre punti rimette la testa avanti (27-28) e nei tre minuti finali gli attacchi vincono sulle difese, con il punteggio che alla pausa lunga premia i padroni di casa per 35-34.

La Logiman torna in campo con energia ed intensità mentre la Rimadesio rimane negli spogliatoi. Le triple di Fazioli e Stepanovic danno inerzia agli uomini di Baldiragi, che non si scompongono quando Molteni e Fumagalli ricuciono sul 47-46. Un canestro più fallo di Stepanovic dà il via al parziale cremasco che spacca la partita. Lo imita Wiltshire che poi manda a bersaglio una tripla mentre Stepanovic ne mette altri quattro filati a referto. Risultato un 13-0 che spinge Crema sul 60-46. Maspero da tre punti chiude il parziale ma la partita sembra segnata sul 64-51 del 30′ siglato da Bellati. In apertura di ultima frazione si segna pochissimo. Due triple di Guerra tengono a debita distanza la Rimadesio sul 70-56 del 33′. Desio raschia le ultime energie dal fondo del barile e prova a rimettersi in pista con i punti di Caglio e Molteni che valgono il 72-66 del 37′. I padroni di casa però non tremano nel finale, facendo percorso netto in lunetta, con la Tripla in tuffo di Fazioli che manda i titoli di coda. Il finale è 84-71 per Crema.

Sabato alle 20.30 si torna in campo al PalaMoretto contro Virtus Lumezzane, formazione che in classifica segue distanziata di sole due lunghezze.

Logiman Pall. Crema – Rimadesio 84-71 (15-19, 35-34, 64-51)

Crema: Wiltshire 19, Carinelli ne, Fazioli 13, Ballati 6, Guerra 6, Esposito 9, Graziani 6, Stepanovic 15, Guerini ne, Lazukic, Crespi 10, Ziviani. All. Baldiraghi

Desio: Lovato 5, Caglio 3, Barbieri ne, Tornari 5, Fioravanti, Fumagalli 8, Giarelli 8, Molteni 9, Mazzoleni 4, Maspero 29, Colombo. All. Gallazzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *