SERIE B: LA RIMADESIO CHIUDE L’ANNO CONTRO VICENZA

Dopo due stop consecutivi la Rimadesio di Edoardo Gallazzi vuole ripartire nella sfida interna di sabato contro Vicenza, per chiudere in maniera positiva il 2022. Si gioca al PalaMoretto con capienza ridotta a 200 spettatori, sui nostri canali trovate le disposizioni per assistere alla partita.

La Pallacanestro Vicenza nasce nel 2012 dalle ceneri del Vicenza Basket, società che negli anni ’90 disputa un campionato di A2 e diverse stagioni in serie B. Partiti dalla serie D, i veneti, con 4 promozioni consecutive, impiegano  solo 4 stagioni per arrivare al campionato di serie B nel 2016, dove la scorsa annata sono stati eliminati al primo turno play off da Omegna. Nonostante l’annata positiva il presidente Stella ha rivoluzionato la squadra cambiando in toto il roster, guida tecnica compresa. I veneti dopo un inizio di stagione fatto di 4 vittorie nelle prime 5 giornate, come l’Aurora non attraversa un ottimo periodo di forma, essendo tornata al successo domenica contro Reggio Calabria dopo aver inanellato 4 sconfitte filate. In panchina dalla scomparsa Olginate è arrivato Manuel Cilio, giovane tecnico brianzolo che dopo gli inizi a Rovello Porro nei campionati regionali ha guidato in B anche Teramo. Da Olginate arrivano anche il play Valerio Cucchiaro, classe ’01 ex Vigevano e Teramo da 10.4 punti, 4.4 rimbalzi e 2.7 assist di media; la guardia classe ’99 Andrea Ambrosetti, di scuola Biella che in stagione viaggia a 10.1 punti e 2.3 rimbalzi a partita e l’ala Luca Brambilla, classe ’96 visto anche a Crema, Lecco, Cermenate, Erba e Calolziocorte che in stagione va a referto con 7.2 punti e 4.3 rimbalzi ad incontro. Il miglior marcatore di Vicenza è l’esterno classe ’91 Stefano Cernivani, che dopo essere già stato in società nel biennio 2019/21 la scorsa annata era a Crema. L’ex tra le altre di Montegranaro, Tortona, Ancona e Civitanova produce 14.6 punti, 5.1 rimbalzi e 2.8 assist di media. Da Roseto arriva invece il centro 21enne Riccardo Bassi, ex Juvi di scuola Biella. Per lui 6.2 punti e 5.3 rimbalzi di media. A dargli manforte l’esperto Andrea Campiello, classe ’87 nelle ultime 3 stagioni a Padova ma già a Vicenza dal 2014 al 2019 dopo le esperienze a Ferrara e Verona. Con i suoi 9.4 punti e 5.9 rimbalzi è un fattore in ambo i lati del campo. Esterno di sicuro avvenire è il classe ’01 Nicolò Ianuale, di scuola Moncalieri, lo scorso anno a Mestre. Le sue medie dicono 6.5 punti e 3.9 rimbalzi a gara, mentre per la guardia classe ’03 Andrea Zocca, prelevato da San Vendemiano, i punti a referto sono 6.6 ed i rimbalzi 3.9. Le rotazioni sono completate da: Nicholas Carr (A/C – ’04), Francesco Giaquinto (P/G – ’03) e Marco Massignan (A – ’03).

Palla a due alle ore 20.30 di sabato presso il Centro Sportivo Aldo Moro “PalaMoretto” di via San Pietro. La capienza sarà ridotta a 200 spettatori; per prenotare il biglietto scrivere a biglietti_aurora@virgilio.it entro le ore 11 di sabato, la prenotazione si intende confermata solo dopo risposta. Arbitreranno l’incontro i signori Samuele Riggio di Siderno (RC) e Matteo Migliaccio di Catanzaro. La partita sarà trasmessa in diretta oltre che come di consueto su LNP Pass anche sul canale gratuito Twich Fip.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *