SERIE B: RIMADESIO IMPEGNATA GIOVEDÌ AL PALAMORETTO. SI GIOCA CON CAPIENZA RIDOTTA A 200 PERSONE.

Dopo il bel successo sul campo di Petrarca Padova la Rimadesio di Edoardo Gallazzi riceve giovedì la visita di Monfalcone, formazione che attraversa un ottimo periodo di forma avendo vinto tre delle ultime quattro gare disputate. Si gioca al PalaMoretto con capienza ridotta a 200 spettatori, sui nostri canali trovate le disposizioni per assistere alla partita.

La Falconstar Monfalcone nasce nel 2002 dalla fusione tra l’Unione Basket Monfalcone e la Pallacanestro Staranzano, con il cui diritto sportivo prende subito parte alla Serie B2. Dopo aver trascorso diverse stagioni nel campionato di Serie C, i friulani ritornano a disputare un campionato nazionale grazie alla vittoria della serie C Gold nel 2019. Come detto dopo una partenza difficile fatta di cinque sconfitte nelle prime sei uscite, i friulani hanno portato casa sei punti nelle ultime quattro gare disputate, e sono praticamente formati dallo stesso nucleo che nella passata stagione ha raggiunto i play-off venendo sconfitto solo a gara 5 da San Miniato. Guida tecnica confermata a Matteo Praticò, giovane classe ’83 che, dopo essere stato assistente di Dalmasson a Trieste per 5 stagioni tra A2 ed A1, ha guidato anche da capo allenatore Teramo in Serie B. Il giocatore di maggiore esperienza è sicuramente Massimo Rezzano, centro triestino classe ’82 confermato dalla passata annata. Per lui poi tante esperienze tra A2 e B con le maglie di Ancona, Osimo, Veroli, Brescia, Matera, Reggio Calabria, Salerno e San Severo, ed in stagione viaggia a 10.7 punti e 3.5 rimbalzi di media. A dargli man forte sotto canestro c’è Devil Medizza, classe ’90 alla quarta stagione a Monfalcone con tanta esperienza alle spalle tra Trento, Piacenza, Cecina, Catanzaro e Palermo. Con i suoi 6.9 punti ed 8.8 rimbalzi a partita è un fattore in ambo i lati del campo.  Nel ruolo di play/guardia troviamo un’altra conferma, Roberto Prandin. Il classe ’86 ex Omegna è giocatore abituato alla categoria superiore avendo vestito le casacche di Verona, Roma, Trieste, Udine e Venezia in A2, e con i suoi 16.1 punti, 1.8 rimbalzi ed 1.9 assist è il miglior marcatore dei suoi. Conferma anche per il 28enne Andrea Coronica, ala prelevata due estati fa dalla Serie A1 di Trieste, dove ha sempre giocato fin dal settore giovanile. In stagione produce 4.4 punti e 3.7 assist a partita. In cabina di regia il confermato classe ’97 Marco Bacchin, ex Corno di Rosazzo ed Udine. Va a referto con 11.8 punti, 2.7 rimbalzi e 2.4 assist di media. Nel ruolo di ala/centro, da Cividale è arrivato il classe ’03 di 205 cm Giacomo Furin, che sta avendo impatto con i suoi 9.8 punti e 5.4 rimbalzi; mentre nello spot di guardia troviamo Armin Mazic, classe ’93 arrivato nello scorso gennaio da Formia che vanta esperienze anche a Mantova, Reggio Calabria, Alto Sebino, Porto Sant’Elpidio e Molfetta. In stagione viaggia a 7.4 punti e 5.3 rimbalzi. Le rotazioni sono completate da: Andrea Cestaro, play classe ’00 da 6 punti e 2 rimbalzi; Nicolò Soncin, guardia classe ’01 da 3.4 punti; Giovanni Bellato, ala classe ’02 e Stefano Marson, guardia/ala classe’03.

Palla a due alle ore 18.00 di giovedì presso il Centro Sportivo Aldo Moro “PalaMoretto” di via San Pietro. La capienza sarà ridotta a 200 spettatori; per prenotare il biglietto scrivere a biglietti_aurora@virgilio.it entro le ore 10 di giovedì, la prenotazione si intende confermata solo dopo risposta. Arbitreranno l’incontro i signori Francesco Zaniboni di San Lazzaro di Savena (BO) e Alex Olivier Di mauro di Sasso Marconi (BO). La partita sarà trasmessa in diretta su LNP Pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *