giovedì, Maggio 23, 2024
NEWSSERIE B

SERIE B: LA RIMADESIO SUPERA CASERTA 71-82

Una Rimadesio solida e determinata non cade nella trappola del fanalino di coda Caserta e vince sul campo di Aversa per 71-82 infilando la seconda vittoria consecutiva. Senza Sodero, assente per motivi personali, i ragazzi di Gallazzi guidano per tutti i 40′ minuti, dando la sensazione di avere sempre in mano il ritmo della partita e trovando una serata da dietro l’arco ad altissime percentuali, con il 16/26 da 3 (62 %) che nasconde in parte le 16 palle perse, arrivate soprattutto quando i bluarancio hanno provato a gestire il vantaggio, consentendo il parziale rientro dei campani. Mattatori di serata Baldini, che dice 20 sbagliando un solo tiro dal campo (4/5 da 2 e 4/4 da 3), e Valsecchi che, con il rientro di Fumagalli, fa vedere tutto il suo potenziale anche da guardia, realizzando 14 dei suoi 18 punti finali nei primi 20′ minuti. Buoni segnali anche da Caglio che con 3 triple dà slancio ai suoi.

Come detto Desio parte subito in quarta. Al 5′ il punteggio dice 8-18 Rimadesio dopo le triple di Valsecchi e Baldini e l’appoggio al vetro di Giarelli. Mazzoleni allunga sul 10-24 poi un dardo di Hadzic ed un canestro più fallo di Lucas accorciano sul 16-24. Caglio da dietro l’arco chiude il quarto (16-27) ma in apertura di seconda frazione Caserta prova a rientrare nella partita grazie ad i punti nel pitturato di Mehmedoviq e le triple di Lucas ed Alibegovic. I padroni di casa però rientrano al massimo sul 24-29 perchè Desio è chirurgica da dietro la linea dei tre punti e grazie a Baldini e Maspero allunga sul 25-35 di metà parziale. L’Aurora sembra in pieno controllo della situazione e lancia la sua fuga sul 28-44 grazie ai punti di Baldini, Valsecchi e Maspero. Ma negli ultimi 120″ del primo tempo i brianzoli si distraggono, con Caserta che ne approfitta e dimezza lo svantaggio grazie a due bombe di Butorac che fissano il 38-46 della pausa lunga.

Al rientro dagli spogliatoi però la Rimadesio ha la faccia giusta. Fumagalli in penetrazione ed un’altra tripla di Valsecchi ridanno la doppia cifra di vantaggio a Desio sul 40-52. Caserta prova a rimanere agganciata alla partita con le giocate di Mehmedoviq e Vitale, ma difensivamente non riesce a contenere la verve realizzativa degli ospiti che dopo i canestri di Giarelli e Caglio riallungano sul 46-62. Vitale da dietro l’arco fissa il 53-65 del 30′. Nel quarto finale le triple di Tornari e Mazzoleni tengono sempre a debita distanza Caserta che al 36′ insegue ancora sul 60-75. Nel finale i ragazzi di Gallazzi amministrano senza mai rischiare fino al 71-82 della sirena.

Sabato alle 20.30 arriva al PalaDesio Fiorenzuola, in una sfida con in palio due punti pesanti per la classifica.

JuveCaserta – Rimadesio 71-82 (16-27, 22-19, 15-19, 18-17)

Caserta: Lucas 20, Alibegovic 13, Mastroianni, Vitale 9, Vaccaro ne, Pagano, Hadzic 7, Paci, Butorac 6, Sergio 4, Pani ne, Mehmedoviq 12. All. Dell’imperio

Desio: Klanskis, Caglio 9, Valsecchi 18, Tornari 4, Fumagalli 8, Giarelli 11, Mazzoleni 6, Maspero 6, Elli, Baldini 20. All. Gallazzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *