giovedì, Maggio 23, 2024
NEWSSERIE B

SERIE B: LA RIMADESIO SUPERA RIETI AL PALAMEDA

Importante vittoria della Rimadesio che porta a casa il secondo referto rosa in quattro giorni grazie al successo per 73-69 nei confronti di Rieti maturato al PalaMeda. Una vittoria sporca, dopo una partita giocata in modo troppo altalenante, in cui i bluarancio hanno approcciato male la gara inseguendo così nel punteggio per tutto il primo tempo, ma che nella seconda frazione sono stati capaci di portare a casa con voglia e carattere. Ancora una volta sugli scudi un Sodero da 26 punti (5/7 da 3, 9/10 tl), ma il match winner è il rientrante Tornari, che a 18″ dal termine scaglia il dardo del sorpasso che in sostanza decide la gara.

L’Aurora parte male, svagata, mentre la NPC non sta a guardare e con i canestri di Cavallero e Cassar parte 0-6. Capitan Mazzoleni sblocca i suoi ma Rieti ne ha di più in questo avvio di partita e allunga sul 9-16 grazie ad una tripla di Markovic e le iniziative di Cavallero. A cavallo dei due quarti iniziali Desio ha però un sussulto. Baldini da dietro l’arco e 7 punti filati di Tornari valgono l’unico vantaggio dei primi 20′ per i padroni di casa (21-20). Poi si va avanti quasi punto a punto fino alla pausa lunga con gli ospiti che grazie ad un ispirato Markovic tengono sempre qualche punto di vantaggio. Ma il finale di quarto è tutto dei padroni di casa che impattano a quota 37 grazie Maspero. Al rientro sul parquet è una Rimadesio diversa. In difesa si alza l’intensità ed in attacco si esegue seguendo il piano partita. Mazzoleni apre la terza frazione, poi dopo il 41-41 siglato dal solito Cavallero inizia il Sodero Show. L’esterno piemontese manda a bersaglio tre triple consecutive e l’Aurora scappa via sul 50-43 in un amen. Altri due liberi di Sodero regalano il massimo vantaggio (52-43) con Rieti che è brava a resistere alla spallata dei padroni di casa, rimanendo aggrappata alla partita grazie ai punti di Agostini e la tripla di Markovic che vale il 54-48 del 30′. Un indemoniato Sodero apre il quarto finale con la tripla del 57-48. Sembra poter essere la giocata che spacca la partita, ma ancora una volta la NPC reagisce da grande squadra. Desio cala leggermente di intensità e gli ospiti ne approfittano per rientrare in partita. Bacchin da dietro l’arco dal il là al parziale di 0-10 chiuso da un’altra tripla di Markovic per il soprasso sul 57-58 del 32′. Un’altra bomba di Markovic allunga il parziale (57-61) con l’Aurora che barcolla. Ma ancora una volta in suo soccorso arriva Sodero che dalla lunetta sblocca Desio, che si scuote e riprende a giocare. Regna l’equilibrio, con ancora Sodero che dalla lunetta sorpassa sul 64-63 del 36′. Markovic ridà il vantaggio si suoi (66-68) mentre Desio pasticcia, ma Rieti non ne approfitta con Cavallero che sbaglia una comoda conclusione per allungare. Valsecchi dalla media fa pagare dazio pareggiando a quota 68, mentre Agostini con l’1/2 in lunetta rimette la NPC avanti (68-69) con 63″ da giocare. Uno dei rarissimi errori di serata di Sodero costa la palla persa alla Rimadesio, con gli ospiti che in uscita dal time out falliscono la tripla della vittoria con Markovic. Sul ribaltamento di lato Mazzoleni è bravo a trovare smarcato Tornari che fa esplodere il PalaMeda mandando a bersaglio la bomba del 71-69 con 18″ sul cronometro della partita. Ancora una volta in uscita dal time out chiamato da coach Ponticello, Markovic fallisce la tripla del contro soprasso, poi Giarelli è algido in lunetta dopo il fallo di Da Campo siglando il 2/2 che fissa il 73-69 finale.

Per la Rimadesio è la terza vittoria in quattro giornate, che la tiene nel gruppetto di quattro squadre che comandano la classifica a quota 6. Domenica alle ore 18 si torna in campo nella difficile trasferta del PalaBorsani contro Legnano.

Rimadesio – NPC Rieti 73-69 (8-20, 19-17, 17-11, 19-21)

Desio: Klanskis 2, Valsecchi 8, Tornari 10, Raffaldi ne, Fumagalli ne, Giarelli 2, Colzani ne, Mazzoleni 4, Maspero 13, Elli, Sodero 26, Baldini 8. All. Gallazzi

Rieti: Imperatori ne, Agostini 19, Mele, Da Campo 8, Markovic 21, Melchiorri 3, Cavallero 11, Cassar 6, Bacchin 6, Del Sole 4, Perella. All. Ponticello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *