sabato, Luglio 20, 2024
NEWSSERIE B

SERIE B: RIMADESIO CORSARA A LIVORNO

Colpo Rimadesio a Livorno! I ragazzi di Gallazzi ottengono una vittoria autoritaria comandando per 40′ minuti al PalaMacchia, superando ben oltre il 77-82 finale la Libertas Livorno. Dopo il brutto stop di domenica contro Fiorenzuola, i bluarancio rispondono presente, mettendo in campo una prestazione attenta e vogliosa, spinta dalle giocate di un Sodero da 27 punti, e trovando riscontri importanti dalla zona, che manda in tilt l’attacco amaranto tenuto a 65 punti fino a 120″ dal termine.

Parte forte l’Aurora che con la tripla di Mazzoleni e due contropiedi convertiti a canestro da Baldini ed ancora Mazzoleni guida 2-9 al 4′. Ricci e Tozzi con un gioco da tre punti riportano in scia la Libertas, ma Giarelli e Maspero tengono a distanza Livorno, con Valsecchi che fissa il 16-20 del 10′. Nella seconda frazione è ancora la Rimadesio a partire forte. Elli e Giarelli dalla lunetta e un dardo di Sodero regalano il 18-27 del 13′, con Livorno che però non si scompone più di tanto e grazie alle giocate del giovane Allinei ed un canestro da dietro l’arco di Ricci torna sotto sul 26-27 di metà frazione. Sembra il momento giusto per il sorpasso dei padroni di casa, ma due triple in rapida successione di Valsecchi e del solito Sodero rispingono indietro la Libertas che sbatte sulla zona brianzola, con Elli che con un tiro dalla media manda le squadre negli spogliatoi sul 36-43. Al rientro in campo ci si aspetta la reazione dei toscani, ma anche in questo caso è Desio a fare la voce grossa. I primi giri di zona livornese sono battuti agevolmente da Baldini, Sodero e Klanskis, con gli ospiti che scappano sul 36-39. Bargnesi sblocca i suoi (39-49) ma Sodero è inarrestabile e trova sempre il fondo della retina (39-55). Saltano i nervi alla panchina toscana. Dopo un tecnico ad Allinei, coach Andreazza viene espulso, mandando in lunetta Sodero con ben 5 liberi. Il piemontese fa percorso netto dalla linea della carità e sul possesso successivo segna in penetrazione. Quando poi Maspero manda a bersaglio la tripla in allontanamento, il tabellone dice 46-66 con Desio che ha tutta l’inerzia del mondo. Ricci viene espulso dopo un fallo antisportivo e la tripla di Mazzoleni regala il massimo vantaggio ai suoi sul 48-69, con Livorno che però chiude meglio il quarto e grazie a Fratto e Fantoni va all’ultimo miniriposo sotto 55-70. Nel quarto finale la Rimadesio rimane in pieno controllo fino agli ultimi 120″, nonostante Saccaggi e Fratto provino a scuotere i propri compagni. Un canestro di Baldini segna definitivamente la partita sul 66-79 del 38′. Poi negli ultimi minuti l’Aurora sbaglia qualcosa di troppo sul fallo sistematico mentre beffardamente per Livorno vanno a bersaglio tiri che per tutta la partita non sono entrati. I padroni di casa rientrano fino al 77-82 finale , ma la Rimadesio non rischia praticamente mai, e porta a casa un meritato successo.

Domenica si torna in campo alle ore 18.00 contro Rieti. Causa indisponibilità del PalaDesio si gioca al PalaMeda di via Udine a Meda. Palla a due alle ore 18!

Libertas Livorno – Rimadesio 77-82 (16-20, 20-23, 19-27, 22-12)

Livorno: Buca ne, Bargnesi 7, Fratto 18, Williams 4, Fantoni 14, Tozzi 7, Ricci 9, Madeo ne, Saccaggi 9, Allinei 6, Balestri ne, Lucarelli 3. All. Andreazza

Desio: Klanskis 7, Valsecchi 5, Tornari ne, Raffaldi ne, Giarelli 6, Colzani ne, Mazzoleni 11, Maspero 9, Elli 4, Sodero 27, Baldini 13. All. Gallazzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *