mercoledì, Febbraio 28, 2024
NEWSSETTORE GIOVANILE

COMUNICATO UFFICIALE: FEDERICO CASTOLDI NUOVO RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE, PALLACANESTRO AURORA DESIO SALUTA CHRISTIAN DI GIULIOMARIA

Pallacanestro Aurora Desio è orgogliosa di comunicare il ritorno in società di Federico Castoldi come nuovo Responsabile del Settore Giovanile. Federico nelle ultime sei stagioni ha allenato il Progetto Giovani Cantù, aiutando tanti prospetti nel proprio percorso di crescita ed ottenendo risultati di rilievo come la Finale Scudetto Under 15 di poche settimane fa, dove è stato eletto miglior allenatore delle finali nazionali, che fa seguito ad un’altra finale scudetto Under 15 nel 2019 con il gruppo 2004. Chicco torna a Desio dopo 13 stagioni e nella sua precedente esperienza ricoprì il ruolo di capo allenatore per le categorie Under 15 (finale scudetto nel 2009 contro Virtus Siena) ed Under 16, oltre ad aver fatto l’assistente a Pippo Arosio, Massimo Bisin ed Enrico Rocco raggiungendo diverse finali nazionali. Oltre al ruolo di Responsabile Settore Giovanile, sarà il capo allenatore della formazione Under 13 Elite ed assistente della formazione Under 14 Elite. “Sono contento di tornare a Desio dopo tanti anni, per me è un cerchio che si chiude visto che sono partito dall’Aurora ed ora ci ritorno con un ruolo di grande responsabilità. L’obiettivo è quello di costruire un settore giovanile di un buon livello, lavorando sui ragazzi giorno dopo giorno. Il fatto che la società abbia pensato a me per questo ruolo mi fa piacere e mi inorgoglisce, anche se lasciare il Progetto Giovani Cantù non è stata una scelta facile visto le tante cose belle che abbiamo fatto negli ultimi anni” il commento di Castoldi. Bentornato a Desio Chicco!
Nel frattempo dopo due anni di collaborazione le strade di Pallacanestro Aurora Desio e Christian Di Giuliomaria si separano. La società ringrazia Christian per il lavoro svolto nell’ultimo biennio come Responsabile del Settore Giovanile e dell’area Marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *