martedì, Giugno 18, 2024
NEWSSERIE B

SERIE B PLAY OFF: LIVORNO SI IMPONE AL PALAFITLINE, SI VA A GARA 5!

La Rimadesio lotta ma ad uscire con il referto rosa da Gara 4 è la Libertas, che si impone con autorità davanti ai 1500 del PalaFitLine per 59-80. Una partita che Livorno ha praticamente comandato per tutti i 40′ se si esclude il vantaggio iniziale aurorino, con Desio che non è riuscita a ripetere la prestazione di Gara 3, sbattendo ripetutamente sul ferro (4/22 da 3 punti) e perdendo la lotta a rimbalzo, subendo la maggiore fisicità ospite. La serie ora è sul 2-2, con la decisiva Gara 5 che si giocherà domani, mercoledì 24 maggio, in Toscana.

Mazzoleni stappa la partita e, dopo il pareggio di Fantoni, Maspero manda a bersaglio la tripla del 5-2, ma saranno gli unici vantaggi di serata bluarancio. Fratto, Lucarelli e Bargnesi trovano con continuità la via del canestro e Livorno scappa sul 7-16. Bargnesi da dietro l’arco regala la doppia cifra di vantaggio ai suoi (9-19), ma Tornari risponde con la stessa moneta e la schacciata in campo aperto di Mazzoleni riporta in scia la Rimadesio sul 16-21 del 10′. Due triple in rapida successione di Sipala e Ricci tengono a debita distanza l’Aurora sul 18-27. Tornari e Mazzoleni sbloccano Desio, ma Livorno è un macchina perfetta e continua a martellare dalla lunga distanza con Bargnesi che lancia la fuga sul 20-33. Lucarelli in lunetta dilata il gap (22-37) con i bluarancio che provano a reagire con le iniziative di Giarelli che segna 10 punti nella seconda metà del quarto. L’ennesima tripla di Sipala dà ossigeno alla Libertas che alla pausa lunga conduce 34-45.

Al rientro dagli spogliatoi l’Aurora produce lo sforzo per provare a girare l’inerzia della partita. Mazzoleni e Tornari produco il 7-0 che riapre tutto sul 41-45 del 23′. Lucarelli in lunetta sblocca i suoi, ma Tornari sul ribaltamento di campo manda a bersaglio il 43-46, con Desio che spreca qualcosa di troppo in fase offensiva dopo delle buone difese. Il conto lo presenta Forti, che dall’angolo punisce da tre punti per il 43-49 di metà parziale. Desio sembra accusare e gli adeguamenti difensivi ospiti pagano dividendi, con i padroni di casa che perdono la via del canestro mentre la Libertas, con 6 punti filati in lunetta, si scrolla di dosso la tensione chiudendo sul 47-57 la terza frazione. In apertura di ultimo quarto Fioravanti prova a tenere in partita i brianzoli (49-57) ma ancora Forti da dietro l’arco lancia la fuga definitiva sul 49-62. Un fallo tecnico ravvisato a Mazzoleni da il là al parziale di 0-10 ospite, con Ricci sugli scudi, che manda i titoli di coda sul 51-72. Fratto fissa il massimo vantaggio sul 54-78, che diventa 59-80 finale dopo la tripla di Basso.

La Libertas impatta quindi la serie sul 2-2 e, come detto in precedenza, domani (mercoledì 24 giugno) si torna in Toscana per Gara 5. Chi vince affronterà in finale Vigevano che ha superato per 3-0 San Vendemiano.

Rimdesio Libertas Livorno 59-80 (16-21, 34-45, 47-57)

Desio: Lovato, Caglio, Barbieri, Tornari 9, Fioravanti 2, Fumagalli ne, Giarelli 16, Molteni, Colzani, Mazzoleni 20, Maspero 7, Basso 5. All. Gallazzi

Livorno: Mancini, Bargnesi 12, Fratto 10, Forti 6, Maralossou, Fantoni 6, Madeo 2, Ricci 16, Saccaggi 6, Sipala 6, Lucarelli16. All. Andreazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *