giovedì, Maggio 23, 2024
NEWSSERIE B

SERIE B: LE PAROLE DI COACH GALLAZZI DOPO LA SCONFITTA DI LUMEZZANE

Dopo sei vittorie in fila arriva il disco rosso per la Rimadesio, sconfitta a Lumezzane dalla Virtus per 74-71 non senza qualche polemica. Nonostante questo Edoardo Gallazzi non parla di decisioni arbitrali a si focalizza sulla prestazione dei suoi.

“Valutiamo la partita su le cose che possiamo controllare, per cui non parlo di arbitri che sono fuori dal nostro controllo – esordisce il tecnico desiano – Abbiamo perso Mazzoleni a poche ore dalla partita ma sono cose che capitano a tutti, anche noi abbiamo affrontato squadre che avevano assenze per cui sono cose che durante una stagione possono capitare, speriamo solo di recuperare il prima possibile Mazzoleni che per noi è un giocatore fondamentale”.

Poi prosegue: “Sono contento e soddisfatto della prestazione dei ragazzi che hanno fatto una prova solida nonostante non siamo partiti benissimo. Però siamo stati bravi a rimettere subito in piedi la partita facendo molto bene difensivamente, dove gli abbiamo fatto fare fatica facendo lavorare molto i loro esterni, su cui dovevamo mettere molta attenzione. Abbiamo fatto un gran lavoro di sacrificio controllando anche per ampi tratti la gara rimanendo tanti minuti in vantaggio, per cui significa che siamo venuti qui a fare una partita con gli attributi e di questo sono molto soddisfatto”.

Gallazzi commenta anche la gestione di alcuni possessi che alla fine sono risultati decisivi: “Potevamo avere un pochino più di lucidità. Forse sul finale avremmo potuto ammazzare la partita prima però ci sta, abbiamo giocato contro un squadra che ha tanto talento, con dei giocatori che possono risolvere le partite e nei momenti difficili si sono attaccati molto al loro talento e sono stati bravi, su questo c’è da fargli i complimenti. Noi avevamo sprecato tante energie e forse c’è mancata un po’ di lucidità sul finale ma penso che stasera torniamo a casa sapendo di aver fatto una partita in emergenza tosta e di questo siamo soddisfatti”.

Infine chiude parlando di Basso: “Sono molto contento che Leonardo sia stato in campo bene senza far sentire troppo l’assenza di Mazzoleni. Ha avuto un inizio di stagione difficile anche a causa di alcuni problemi fisici, è un giocatore molto interessante su cui puntiamo molto per il futuro, che può darci tanto. Deve crescere ancora molto ma oggi ha dimostrato di essere in grado di stare in campo molto bene in questo campionato”.

Domenica alle 18 sul campo di Petrarca Padova subito l’occasione per il riscatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *