SERIE B: DOMENICA AL PALADESIO ARRIVA LA CAPOLISTA ORZINUOVI

Dopo la bella vittoria sul campo di Bergamo, la Rimadesio di Edoardo Gallazzi inizia il suo ciclo di fuoco contro la capolista Agribertocchi Orzinuovi, formazione retrocessa dalla serie A2 che ha tutta l’intenzione di provare a rifare il salto di categoria. La partita si disputerà domenica al PalaDesio alle ore 18.

Come detto Orzinuovi guida la classifica con 12 vittorie a fronte di sole due sconfitte e cavalca una striscia di tre vittorie consecutive dopo il doppio stop maturato contro Lumezzane e Mestre, maturato dopo la striscia iniziale di nove referti rosa. Il presidente Zanotti, dopo la retrocessione della passata stagione, ha allestito un roster tutto nuovo, affidato alla sapiente guida di Marco Calvani, coach che non ha bisogno di presentazioni che nel 2013 ha guidato la Virtus Roma fino alla finale scudetto. Il miglior marcatore della Agribertocchi è Ennio Leonzio, guardia classe ’94 prelevato da Nardò. L’ex Stella Azzurra, Virtus Roma, Pescara e Cento in stagione viaggia a 13.3 punti, 4.8 rimbalzi ed 1.9 assist. Gli dà man forte sugli esterni Giovanni Gasparin, classe ’91 di scuola Rimini, con tanta esperienza in A2 con le maglie di Imola, Piacenza e Cento, dove giocava lo scorso anno. Per lui 11.2 punti, 5.3 rimbalzi e 3.7 assist. Nel ruolo di play troviamo il classe ’99 Emanuele Trapani, uscito dal settore giovanile di Stella Azzurra. Arrivato da Imola, l’ex Cesena e Scafati va a referto con 7.6 punti, 2.3 rimbalzi e 2.2 assist a gara. Nel pitturato da Taranto è stato firmato il classe ’94 Riziero Ponziani, giocatore di scuola Virtus Roma con esperienze a Rieti e Campli. Il 204 cm produce 9 punti e 4 rimbalzi ad incontro. Sotto le plance si fa valere anche il 20enne nigeriano di formazione italiana Destiny Agbamu, che ha completato il suo percorso giovanile tra Stella Azzurra e Bassano e la scorsa stagione era in forza alla Vanoli Cremona. Per lui 7.9 punti e 4.6 rimbalzi di media. Nicolas Alessandrini è invece un’ala classe ’01 di scuola Pesaro prelevato in estate dalla Sangiorgese. Con i suoi 10.4 punti e 4.5 rimbalzi a partita è un fattore in ambo i lati del campo. Esterno con punti nelle mani è anche Mattia Da Campo, classe ’97 uscito dal Petrarca Padova. Arrivato da Ragusa, l’ex Stella Azzurra e Veroli si fa notare con i suoi 7.1 punti e 3.9 rimbalzi di media. Ala di esperienza è invece il classe ’91 Marco Planezio, che a cavallo tra novembre e dicembre è stato fermo un mese causa infortunio. L’ex tra le altre di Omegna, Treviglio, Bergamo, Olginate e Piacenza produce 6.6 punti, 4.1 rimbalzi e 2.2 assist. Minuti di riposo a Trapani li dà Alessandro Procacci, play classe ’94 arrivato da Vigevano da 5.6 punti, 2.3 rimbalzi e 3 assist di media. Per allungare la già profonda rotazione, nella pausa natalizia da Cremona è stato prelevato il play/guardia classe ’04 Filippo Gallo, giocatore di scuola Azzurra Trieste che ha chiuso il suo percorso giovanile proprio a Cremona. Nell’esordio di domenica scorsa a Padova è andato a referto con 10 punti e 4 rimbalzi.

Le due formazioni si sono già affrontate in stagione nel secondo turno di Supercoppa, con Orzinuovi (poi vincitrice della competizione) che si impose per 87-72, anche se Desio rimase in partita fino al 76-70 del 37’. Gli orceani furono spinti da un Leonzio da 19 punti mentre alla Rimadesio non bastò il duo Maspero e Giarelli, autori rispettivamente di 22 e 14 punti.

Palla a due alle ore 18.00 di domenica presso il PalaDesio. Arbitreranno l’incontro i signori Fabio Suriano di Settimo Torinese e Filippo Giovagnini di Torino. Biglietti disponibili in cassa dalle ore 16.45, la gara sarà trasmessa in diretta su LNP Pass.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *